Attività divulgative

La Soprintendenza si racconta

Nel novembre del 2018 ha preso avvio un’iniziativa della Soprintendenza SABAP-VE-MET che ha visto coinvolti architetti, storici dell’arte e archeologi impegnati nell’intento di comunicare, ad un pubblico ampio ed eterogeneo, i compiti e la mission istituzionale della Soprintendenza, ovvero ricerche, lavori svolti o ancora in corso.
È quindi iniziato un ciclo di conferenze, svolte presso la sede di Padova con cadenza mensile, circa le diverse attività in cui è impegnato questo Istituto. Si sono toccati i temi della tutela e del restauro, si è offerta l’occasione di approfondire studi e ricerche, nonché si sono presentate attività e progetti.
L’occasione è diventata una sorta di ‘piattaforma’ comune e condivisa, cui hanno preso parte, nel corso dei sei incontri, sia personale tecnico scientifico dell’Ufficio, sia colleghi esterni coinvolti in iniziative e progetti comunque afferenti alla Soprintendenza. Si è trattata di un’importante occasione in cui si sono fatte convergere esperienze e competenze diverse, in un dialogo partecipato anche con il pubblico.
L’iniziativa dovrebbe proseguire a partire dal prossimo mese di novembre 2019 con la presentazione di nuovi temi.

Di seguito una breve presentazione delle conferenze tenutesi di recente:

 

Dalle rovine della Grande Guerra le nuove chiese sul lungo Piave. Fonti e spunti critici per la valorizzazione
Tenutasi il 23 novembre 2018

Ornata Sepulcra. L’ara di vicolo Pastori si racconta dopo il restauro
Tenutasi il 14 dicembre 2018

Il patrimonio artistico padovano durante la seconda guerra mondiale, Il ruolo della Soprintendenza nei restauri e nelle ricostruzioni
Tenutasi il 25 gennaio 2019        

Il vano ipogeo della Cappella degli Scrovegni: studi e conservazione integrata
Tenutasi il 1 marzo 2019

Studi, indagini, restauri. Donatello e la fortuna della scultura in terracotta a Padova Tra Quattrocento e Cinquecento
Tenutasi il 12 aprile 2019

I rilievi di antiche fabbriche padovane delle collezioni del Liceo artistico “Pietro Selvatico”
Tenutasi il 31 maggio 2019