Attestazioni

Documentazione da presentare ai fini dell’attestazione di buon esito per lavori eseguiti su beni culturali, finalizzati all’ottenimento dei requisiti di qualificazione ai sensi dell’art. 146 co. 1 del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 e dell’art. 4 del Decreto Ministeriale 22 agosto 2017, n. 154, recante il “Regolamento concernente gli appalti pubblici di lavori riguardanti i beni culturali tutelati ai sensi del D.Lgs 22 gennaio 2004, n. 42”.

Modello esemplificativo di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (autocertificazione) da trasmettere compilato.

Richiesta attestazioni_DOCUMENTAZIONE.pdf
Richiesta attestazioni_RICHIESTA.pdf

Avvertenze
Si rammenta che, in base a quanto stabilito dal Regolamento (D.M. 154/2017, art. 4 co. 3), nel caso di interventi relativi alle categorie OG 2, OS 2-A, OS 24, ai fini della qualificazione per lavori eseguiti su beni culturali da soggetti pubblici, da committenti privati o in proprio, la certificazione rilasciata ai soggetti esecutori deve contenere anche l’attestato del buon esito degli interventi eseguiti rilasciato dall’autorità preposta alla tutela del bene oggetto dei lavori.

Le categorie OS 2-A e OS 24 ricomprendono anche i lavori relativi, rispettivamente, ai materiali storicizzati di beni culturali immobili e al verde storico di cui all’articolo 10, comma 4, lettera f) , del Codice dei beni culturali e del paesaggio. (D.M. 154/2017, art. 28 co. 4)