Concordia Sagittaria, il percorso archeologico

Nel centro storico di Concordia Sagittaria è possibile visitare importanti resti di epoca romana seguendo un percorso continuo che collega le principali aree archeologiche. Punto di partenza di tale itinerario è Piazza Cardinal Costantini, sede della Cattedrale al di sotto della quale sono visitabili: un tratto urbano della strada romana Annia, parte dei magazzini extraurbani dei primi secoli dell’Impero e il celebre complesso paleocristiano noto con il nome di Basilica Apostolorum.
Da qui, la passeggiata archeologica prosegue verso nord fino a raggiungere un tratto delle mura urbiche e i resti di un complesso termale di epoca romana, ancora visibili nell’area archeologica ad essi dedicata.
Il percorso segue poi l’attuale via Mazzini fino all’incrocio con via Claudia, dove si trovava la porta urbica settentrionale, presentata in un pannello tematico. A vista sono collocati alcuni basoli di trachite, a ricostruire un frammento del Cardo Massimo, il principale asse viario nord-sud della città. All’incrocio tra via Claudia e via 8 marzo il percorso tocca due aree di scavo, corrispondenti l’una a una parte  dell’abitato antico con la Domus dei Signini, l’altra allo spazio anticamente occupato dal Teatro romano, ora evocato da una siepe in bosso che definisce l’originario perimetro semicircolare dell’edificio.
Da qui si raggiunge l’ultima tappa, in corrispondenza dell’accesso occidentale, rappresentata dall’area archeologica del Ponte romano, visibile lungo via S. Pietro e al di sopra del quale passava la via Annia al suo ingresso in città.
Si ritorna verso l’area della basilica percorrendo il Decumano Massimo, la strada principale che tagliava in senso est-ovest l’impianto urbano, costeggiando il Foro, oggi non più visibile.

 


Area Archeologica di Piazza Cardinal Costantini

Piazza Cardinal Costantini 1, CONCORDIA SAGITTARIA (VE). Accesso: orario di visita: 8,30-19,30 tutti i giorni; biglietto d’ingresso di 5 euro, valevole anche per il Museo Nazionale Concordiese di Portogruaro; tel/fax: 0421 275677

 

 

 

 


Area Archeologica delle Terme e delle mura di cinta

Via delle Terme 21, CONCORDIA SAGITTARIA (VE). Accesso: visibile dall’esterno (punto osservativo accessibile ai disabili), dotata di pannellistica.

 


Casa e pozzi romani di Via dei Pozzi Romani e Parco dei Signini

Via dei Pozzi Romani 24-44, CONCORDIA SAGITTARIA (VE). Accesso: area visibile dall’esterno.

 

 

 


Ponte romano di via S. Pietro

Via S. Pietro 285, CONCORDIA SAGITTARIA (VE).  Accesso: area visibile dall’esterno