Padova, 5 luglio: “Sulle tracce dell’uomo alato”. Lo scavo in laboratorio delle sepolture preromane della necropoli orientale di Padova

Apertura straordinaria del cantiere di scavo in laboratorio

Quando: giovedì 5 luglio 2018, dalle 17.00 alle 21.00

Dove: Deposito della Soprintendenza, via Crimea 68, Padova

Ingresso libero

Sulle tracce dell’uomo alato è un progetto che nasce attorno alla ricerca dell’Università Ca’ Foscari di Venezia AWD (Another Way of Digging – Lo scavo in laboratorio delle sepolture preromane della necropoli orientale di Padova), attuata in collaborazione con la Soprintendenza e giunta al suo secondo anno di attività.

Il progetto prende il nome dall’immagine, unica in tutta l’arte delle situle e nel Veneto preromano, di un uomo alato su un gancio da cintura in bronzo, rinvenuto nella necropoli.

La prosecuzione degli scavi, condotti dagli studenti dell’Università Ca’ Foscari in collaborazione con la Soprintendenza, ha visto il convergere di figure specialistiche interdisciplinari, allargandosi all’antropologia fisica, alla paleozoologia e alla paleobotanica e coinvolgendo gli studenti della scuola secondaria in una attività coordinata di alternanza scuola-lavoro.

L’apertura al pubblico, che rientra nel Piano di valorizzazione 2018 del MiBACT.

Scarica la locandina

Info: Pagina facebook “Sulle tracce dell’uomo alato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *