15, 22 e 29 settembre: aperture straordinarie notturne e visite guidate del Giardino storico di Palazzo Soranzo-Cappello a Venezia

In occasione del Piano di Valorizzazione del 2017, promosso dal Ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo, che prevede aperture straordinarie dei luoghi della cultura, la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’Area Metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso aprirà al pubblico lo storico Giardino di Palazzo Soranzo-Cappello, risalente al XVII secolo, che conserva ancora l’originario apparato scultoreo monumentale, la corte, il tempietto e gli spazi arborei. Il giardino, uno tra i più rinomati a Venezia, è inoltre reso celebre da Henry James, che ne diede una suggestiva descrizione nel Carteggio Aspern.

 

La visita guidata illustrerà la storia del Giardino, il cui assetto attuale è frutto di un accurato restauro, compiuto in seguito all’acquisizione del complesso da parte del Ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo.
Indirizzo: Venezia, Fondamenta Rio Marin, Santa Croce, 770
Giorni di apertura: 15 settembre, 22 settembre e 29 settembre
Orario: dalle ore 19.00 alle ore 23.00
Informazioni: tel. 041.2574011 – 041.2728811

Scarica la locandina

Si segnala che il Giardino sarà aperto al pubblico e ospiterà visite guidate anche sabato 23 e domenica 24 settembre (Giornate Europee del Patrimonio 2017), dalle 9.30 alle 13.30, e dalle 14.30 alle 18.30.

Per le modalità di visita del giardino al di fuori di eventi ed iniziative particolari, visita la pagina dedicata al Palazzo e al suo Giardino.

4 pensieri su “15, 22 e 29 settembre: aperture straordinarie notturne e visite guidate del Giardino storico di Palazzo Soranzo-Cappello a Venezia

  1. Nadia Scantamburlo

    Ho cercato tutto il pomeriggio di contattarvi per info/prenotazione della visita il 22 p.v. la linea risulta costantemente occupata, in che altro modo è possibile prenotare? Vi ringrazio per una risposta.
    Cordiali saluti
    Nadia Scantamburlo

    Rispondi
    1. sopri_pdve Autore articolo

      Gentile signora, ho inoltrato la sua richiesta alla collega che se ne occupa, le facciamo sapere il prima possibile.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *