AVVISO IMPORTANTE  del 29.11.2019

Si comunica che i recenti eventi legati ai fenomeni di Alta marea nella Laguna veneziana hanno determinato diversi inconvenienti e malfunzionamenti degli impianti elettrici, di riscaldamento e telefonici della sede veneziana. Mentre la rete dati e la gran parte delle linee telefoniche sono state correttamente ripristinate, e con esse l’invio e la trasmissione di posta elettronica, gli archivi documentali sono stati danneggiati e sono di fatto inaccessibili. Pertanto l’accesso agli atti che riguarda la documentazione dei lavori sui beni architettonici per tutto il territorio di competenza e in parte per l’archivio dei beni vincolati (comuni della provincia di Venezia) è al momento sospeso fino a data da destinarsi.


Benvenuti nel sito istituzionale della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Βelluno, Padova e Treviso. La Soprintendenza è un Ufficio periferico del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.

La Soprintendenza è stata costituita in base alla recente riorganizzazione del Ministero (DM 44 del 23/01/2016), e riunisce in sé, per quanto riguarda l’area metropolitana di Venezia (ad esclusione dei comuni di Venezia e della gronda lagunare) e le province di Belluno, Padova (escluso Codevigo) e Treviso, le competenze precedentemente assegnate alla Soprintendenza Archeologia del Veneto e alla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Venezia, Belluno, Padova e Treviso.

NB: si segnala che per le province di Verona, Rovigo e Vicenza la competenza è della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza (sito web), mentre per i comuni della Gronda lagunare (Chioggia, Codevigo, Campagna Lupia, Mira, Venezia, Quarto d’Altino, Musile di Piave, Jesolo, Cavallino-Treporti) è della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna (sito web).

Il Soprintendente è Fabrizio Magani.